Un piccolo aiuto a dei piccoli amici

Il primo post che inaugura questo BLOG è dedicato ai piccoli pennuti che in questi giorni particolarmente rigidi popolano i nostri giardini e terrazzi in cerca di cibo per cercare di superare il clima gelido.

Possiamo cercare di aiutare i nostri piccoli ospiti fornendo loro un po’ di cibo per aiutarli a incrementare un po’ di peso e a difendersi dal freddo.
Possiamo mettere il cibo direttamente sul davanzale delle finestre o appeso ai rami oppure semplicemente a terra assicurandoci che comunque non ci siano predatori nei paraggi.

Possiamo poi sbizzarrirci mettendo nel piattino dei semi (si trovano facilmente anche al supermercato) di miglio, girasole, misto per granivori, biscotti (non al cioccolato o caffè), pane, frutta (mela, pera), ritagli di dolci come panettoni e pandori o pandispagna…

Per i più volenterosi si possono fare delle palle contenenti un po’ di tutto, la ricetta seguente è stata riportata anni fa sul sito della LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli):

Ecco gli ingredienti della ricetta:
– margarina (o strutto)
– biscotti secchi
– arachidi sgusciate, rigorosamente non salate
– semi di girasole
– uvetta a piacere
– un vasetto (ad esempio quello dello yogurt)
– una reticella (ad esempio quella utilizzata per gli agrumi)

PREPARAZIONE

1) Per prima cosa bisogna sciogliere la margarina e sbriciolare i biscotti secchi. Poi bisogna spezzettare le arachidi. A questo punto unire il tutto ai semi e alla frutta secca.
2) Versare la crema di margarina e i semi nel vasetto
3) Aspettare che l’impasto si solidifichi
4) Tirare fuori l’impasto dal vasetto, mettendolo nella reticella.
5) Appendere la reticella all’esterno

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.